SARONNO – L’autogestione, i problemi della scuola, l’opinione del preside e degli studenti: sono questi i contenuti del cortometraggio realizzato dagli studenti del Gb Grassi di via Croce che hanno deciso di condividere con tutto il web la propria esperienza.

Restando fedeli al proprio obiettivo di una protesta concreta e che lasciasse il segno i ragazzi hanno, utilizzando il canale video Youtube, condiviso la propria esperienza. Hanno utilizzato immagini della scuola, degli striscioni, dei gruppi di lavoro e le parole del preside Giulio Ramolini che riepiloga i concetti su cui la lotta degli studenti ha trovato concordi le altre componenti della scuola dal dirigente scolastico agli insegnanti.

Legalità, concretezza e condivisione con le scuole della provincia e più in generale lombarde: questa la ricetta della protesta degli studenti del GB Grassi che dopo il corteo a Saronno, hanno partecipato al corteo a Busto Arsizio, autogestito la scuola per tre giorni. Adesso sono tornati in classe, alle prese con lezioni, interrogazioni e compiti in classe, ma hanno intenzione di continuare a tenere alta l’attenzione sul tema.

Risultato centrato con il cortometraggio che in pochi giorni ha totalizzato oltre 1500 visioni sul canale Youtube.
Ve lo riproponiamo qui sotto.