SARONNO – Poca neve su Saronno ma danni e problemi non sono certo mancati: l’episodio più grave alle 18 in via Don Luigi Monza dove un albero dei giardinetti è franato sulla recinzione metallica. Alto oltre venti metri, si è disteso lungo la strada e finendo, dall’altra parte della via, contro il muretto di una casa privata.

Sono accorsi polizia locale e vigili del fuoco: i pompieri hanno tagliato il grosso tronco, si trattava di un vecchio ontano, con la sega elettrica. Solo il caso ha evitato il peggio: per fortuna quando l’albero è caduto sul marciapiede non c’erano passanti e lungo la via non stava transitando alcuna vettura.

Sotto stretta osservazione anche un altro ontano, che come quello caduto da tempo appare molto piegato verso la strada.

Con la neve, sempre attorno alle 18, si è invece registrato un black out elettrico in piazza Libertà: ha riguardato l’illuminazione pubblica, è rimasto “acceso” soltanto l’albero di Natale posizionato il giorno prima davanti alla chiesa di San Pietro e Paolo.

 

1 commento

  1. ringraziamo il cielo che non ci sono stati danni gravi a persone. Considerando che il parchetto è area di gioco per i bambini all’uscita dal confinante asilo e che strada interessata dal crollo vede quotidianamente il passaggio di molti bambini, la manutenzione diventa improcrastinabile Gli alberi sono belli ma vanno anche curati altrimenti diventano un pericolo. Spero che la nostra amministrazione dopo aver trovato i soldi per versare una tonnellata di inutile vernice rossa in via F. Reina e S. Michele trovi adesso i fondi per la manutenzione del parchetto ex macello

Comments are closed.