Silighini neveSARONNO – “Chiediamo ai ragazzi del centro sociale Telos di aprire le porte della loro sede di via Milano per accogliere i senza tetto”: l’appello viene da Luciano Silighini Garagnani, esponente del Pdl saronnese.

Le posizioni del Centrodestra sono sempre state critiche riguardo all’occupazione dello stabile dismesso di via Milano dove da oltre un anno c’è la “casa” del Telos, ma Silighini Garagnani, a fronte dell’ondata di maltempo, auspica che si guardi oltre:”Chiedo anche ai ragazzi del Telos di aprire le porte dello spazio che hanno occupato. Se si vuole fare politica sociale la si deve fare partendo da queste cose” le parole del registra e produttore tv saronnese, che è presidente lombardo dei Promotori della libertà, gruppo del Pdl.

“La politica è aiutare la gente. Stare chiusi in uffici o nei teatri a fare solo conferenze serve a poco. Noi infatti vogliamo esserte sul territorio e la prossima settimana, lunedì, saremo in centro per raccogliere aiuti per i bimbi orfani e soprattutto coperte per i senza tetto. Intanto, con tutto questo gelo, sarebbe opportuno che non solo il Telos ma anche il sindaco Luciano Porro aprisse spazi inutilizzati come ricovero urgente per chi, intorno alle zone dismesse di via Varese e via Ferrari, passa le notti al freddo perché un luogo dove andare”.

Ieri Silighini, alla testa di una dozzina di attivisti dei Promotori della libertà, ha voluto dare il buon esempio: armati di pale e secchi di sale hanno ripulito dalla neve alcune vie periferiche.

15/12/12

3 Commenti

  1. penso che i ragazzi del telos le aprano già direttamente senza necessità del suo appello a chi si presenta a chiedere un posto dove stare….e che lo facciano senza fare troppi comunicati in merito per farsi un po’ di pubblicità gratuita…mi inquietano sempre tutti questi personaggi che per anni non si vedono ne si sentono sul nostro territorio ma che si ricordano di essere saronnesi solo in campagna elettorale….

  2. Caro Sinistra nazionale dovresti invece di fare polemiche essere contento che per una volta qualcuno non vi attacca ma vi invita a fare qualcosa di nobile tutti insieme senza guardare le parti politiche no?

  3. Gentile Marco….forse ignori che io con i Telos proprio non c’entro nulla…ma proprio zero…ma proprio zero zero zero -anche se magari su molti temi per certi versi concordo con loro- (magari fai una ricerca su google di “sinistra nazionale” e capirai…) e che non stavo rispondendo a nome loro…quella fatta da questo comunicato per me resta solo una provocazione sottoforma di frecciatina e della pubblicità gratuita proprio perchè come ho scritto non penso proprio che i ragazzi del Telos abbiano bisogno dell’appello di qualcuno che da 2 settimane si occupa attivamente della sua città per fare una cosa che penso già facciano nel silenzio senza mettere cartelli per la città o fare comunicati a mezzo stampa….

Comments are closed.