Home Primo piano Pgt adottato ma non da Tu@Saronno

Pgt adottato ma non da Tu@Saronno

26
4

SARONNO – Nonostante le contestazioni e l’ostruzionismo della minoranza l’Amministrazione comunale è riuscita ad adottare il Pgt. Un epilogo tutt’altro che scontato perchè assenti Pdl, Lega Nord e Ui a criticare duramente l’operato della maggioranza è stata una parte di essa, la lista civica Tu@Saronno.

Nella discussione frazionata del Pgt, necessaria perchè l’uscita di alcuni consiglieri per evitare conflitto d’interessi non facesse mancare il numero legale, sono stati i consiglieri di Tu@Saronno a porre le domande più difficili e a sollevare le critiche.

Tra i temi più caldi la scarsa partecipazione che ha portato al voto contrario di Massimiliano D’Urso che ha “bocciato” il piano di governo del territorio “perchè si è fatto poco e si sarebbe dovuto fare molto di più per condividere le scelte tra i cittadini”.

Ecco il testo integrale del suo intervento.

Altrettanto dura la presa di posizione di Angelo Proserpio il capogruppo della lista civica che se da un lato riconosce le difficoltà e l’impegno dell’Amministrazione dall’altro parla di diverse “culture tra le sue componenti” e critica duramente diverse scelte, dal legame con il precedente Pgt, alle linee guida specifiche su alcuni aumenti di volumetrie.

Posizioni forti e ben determinate e per nulla scalfite dalle dichiarazioni dell’assessore all’Urbanistica Giuseppe Campilongo che sul fronte della partecipazione ha sottolineato:”Si poteva fare molto di più ma che comunque la partecipazione è stata garantita” del segretario del Pd Nicola Gilardoni che ha parlato della necessità di “prendere responsabilmente le decisioni di cui ha bisogno la città nonostante le difficoltà e i limiti” e del consigliere Oriella Stamerra che ha sottolineato come il Pgt sia in linea “con quanto approvato e sottoscritto nel programma elettorale del sindaco Luciano Porro, documento che come un un faro guida l’attività della maggioranza”.

Tutte le votazioni, si sono concluse con il voto contrario di D’Urso e quello astenuto di Proserpio.

La votazione:
La maggioranza vota a favore
SAM_5800

D’urso vota contro
SAM_5801

Proserpio si astiene
SAM_5802

4 Commenti

  1. Ed al Bilancio…. tutti giù per terra. Chissà che nuovo metodo di votazione inventeranno?

  2. è possibile avere il testo completo della risposta di Nicola Gilardoni: mi sembrerebbe più corretto riportare anche la risposta dell’esponente del pd
    o sbaglio?

  3. sono usciti due del PD, se non erro in occasione della prima votazione Lattuada, della seconda Gilardoni… poi io sono tornato a casa, dunque non ho visto altro…

Comments are closed.