Cassina ferrara neve SARONNO – Chissà cosa lascerà questa mattina Babbo Natale sotto l’albero di Natale della Cassina Ferrara. Già perchè nella frazione c’è molta attesa vista la letterina che gli “Amici della Cassina” hanno scritto in vista del Natale. Qualche concreta miglioria al quartiere ma soprattutto l’impegno dell’Amministrazione e di tutti i cittadini saronnesi a migliorare la qualità della vita nel quartiere al confine con Rovello Porro e in generale nel resto della città. Tante richieste ma anche qualche consiglio per il vecchio con la barba bianca simbolo del Natale. Il ppost scrittum, infatti, lo invita a tenere a freno le renne visto che in Cassina come nel resto della città vige il limite di velocità ridotto a 30 chilometri all’ora.

Ecco il testo integrale della missiva, distribuita sotto forma di volantino anche in Municipio.

Caro Babbo Natale
anche quest’anno ti chiediamo come regalo qualcosa per rendere migliore la nostra città, il nostro quartiere di Cassina Ferrara e la vita dei cittadini che vi abitano.
Vorremmo :

• Qualche misura di sicurezza in più, ora sono del tutto insufficienti, sulle strade e in via Larga in particolare, per pedoni e ciclisti (semaforo pedonale davanti al Centro Sociale!)

• Una pensilina per coloro che attendono l’autobus davanti alla scuola Damiano Chiesa

• Una bacheca dove si possano affiggere le comunicazioni del comune.

• Un progetto di viabilità, piste ciclabili incluse, condiviso con i residenti del quartiere.

• Una via Pozzo senza discariche di rifiuti domestici e senza lo storico palo maledetto

• Un comune concentrato sulla sicurezza dei suoi cittadini in ogni luogo ed in ogni momento della loro giornata soprattutto quando i cittadini chiedono aiuto urgente

• Una presenza distaccata del comune presso il centro sociale di Cassina Ferrara dove poter svolgere le pratiche con il comune e forse anche le prenotazioni per l’ospedale

• Un’area mercato alla Cassina dove mancano le segnalazioni di divieto di accesso e parcheggio ai veicoli non autorizzati, le prese di luce ed acqua, le marcature degli spazi destinati agli ambulanti ed il definitivo via libera per il mercato del venerdì

• Un impegno a non lasciar devastare le poche aree verdi rimaste ( tra Saronno e Ceriano ) con la storica e sempre incombente colata di cemento saronnese

• Un Lura Limpido che più limpido non si può …

• Un comune più aperto al confronto “ reale “ e alla trasparenza; incondizionatamente al servizio del cittadino senza esercizi di burocratese e … scaricabarile ; orgoglioso del confronto e della partecipazione anche oltre gli schieramenti paleo-partitici

• Tanti cittadini sempre più innamorati della loro città e del loro quartiere che in maniera composta e “ fattiva “ si impegnino per la comunità senza barriere partitiche e di interessi personali

• Una comunità animata dallo spirito del rispetto reciproco che rifiuti il vandalismo becero, le discariche stradali, la violenza ed il crimine

• Per finire , un parchetto per i cani alla Cassina che sia sempre in ordine e continui ad animarsi di allegre presenze umane e canine provenienti da dentro e fuori la Cassina

Ci sarebbe sicuramente altro da chiederti, ma non ci viene in mente…per ora.

Grazie Babbo Natale, buona fortuna e buon lavoro !

Gli Amici della Cassina

PS Tieni saldamente le renne, alla Cassina ci sono i 30 all’ora!