mario busnelliSARONNO – La più singolare e “telematica” raccolta di fondi per la beneficenza, nel Natale 2012 a Saronno, è senz’altro quella lanciata dal vulcanico Mario Busnelli, presidente della Robur Calcio Saronno.

Il dirigente sportivo, da sempre impegnato anche nell’ambito del sociale e della solidarietà con l’associazione Saronno point, si è preso l’impegno di donare 1 euro al Cps, il Centro psicosociale cittadino che ha sede proprio alle spalle dei campi di calcio roburini di via Colombo, ogni volta che qualcuno scriverà la parola “Viva” sulla sua bacheca di Facebook.

“Vi esorto a scrivere “Viva!” Ogni “viva” scritto è un euro che darò ai ragazzi del Cps; ragazzi che lavorano per noi da anni senza mai chiedere nulla. Il vostro “viva” è un modo per dare il giusto ringraziamento per tutto quello che fanno!” scrive lo stesso Busnelli su Facebook.