SARONNO – Al loro ritorno dalle vacanze i bimbi saronnesi non troveranno ad attenderli anche un nuovo gioco da fare tutti insieme in classe il “Domino stradale”.

In occasione del Natale, infatti, il comando cittadino ha regalato a tutte le classi terze delle scuole elementare cittadine le tessere del gioco da tavole, rielaborazione del noto Domino, ideato da Barbara Milletich per rendere più interattive e divertenti le lezioni di educazione stradale che gli alunni fanno ogni anno con il vigile Ciro Crivellaro.

“Tutti gli anni – spiega l’ideatrice del progetto e responsabile di tutte le iniziative di educazione stradale del comando di polizia locale Barbara Milletich – cerchiamo nuovi modi per insegnare ai piccoli il significato della segnaletica. In particolare quest’anno abbiamo utilizzato un maxi domino con cui gli alunni si sono divertiti molto imparando a distinguere i segnali di pericolo e di divieto”.

Negli ultimi mesi l’aiuto di uno sponsor, un noto istituto di credito, il corpo di polizia locale ha deciso di creare una versione ridotta del gioco in modo che fosse a disposizione in ogni scuola.
“Grazie alle tessere e alle spiegazioni del gioco – continua Millettich – i piccoli potranno ripassare con le insegnanti quando appreso nelle lezioni vere e proprie”.

Soddisfatto anche il comandante Giuseppe Sala: ”Creare un rapporto tra la forza pubblica e i cittadini di domani è importante perchè apprendano da subito il rispetto delle regole e sappiano che in caso di necessità possono rivolgersi con fiducia agli agenti. Per questo ogni anno investiamo molto sull’educazione dei bambini e dei giochi con lezioni che vengono strutturate in modo sempre nuovo e divertente in modo che tutti si sentano partecipe e apprendano più rapidamente”.

Ecco un momento della consegna dei giochi alle maestre dei diversi istituti cittadini avvenuto prima di Natale

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=_wNzruoPBQs&w=420&h=315]

Improntato sull’ironia il commento dell’assessore alla sicurezza Giuseppe Nigro:”Cari bambini è importante che vi applichiate a imparare, perchè il vigile Ciro che oggi è così simpatico e disponibile a spiegarvi le regole con giochi e iniziative un domani sarà pronto a multare ogni comportamento scorretto”.

1 commento

  1. La bimba in centro in prima fila, con giacca vento grigia, assomiglia molto a una mia bimba quand’era piccina (piccola Sara)

Comments are closed.