albero di natale piazza Libertà (2)SARONNO – La temperatura più alta di oggi, lunedì? E’ stata registrata… a mezzanotte, quando il termometro ha toccato i 13 gradi, poi si è andata sempre in calando.

Ma com’è possibile che nel cuore della nottata faccia più caldo che in pieno giorno? Manco a dirlo, il “merito” è stato anche stavolta del Fohn, il vento caldo proveniete della valli svizzere.

Ma la pacchia è, almeno per ora, proprio finita. Il favonio appare “confinato” nelle valli, e nei prossimi giorni – come spiegano da Meteosaronno – le temperature torneranno ad essere più tipicamente invernali, già da domani – martedì – con minima a -2 e massima a 6 gradi.