carabinieri saronnoUBOLDO – La molestava, ma adesso non si potrà più riavvicinare a lei. E’ questo il provvedimento che i carabinieri del comando di Uboldo hanno appena notificato ad un 43enne romeno abitante in paese.

Si tratta dell’ex marito di una 36enne anch’essa abitante ad Uboldo: dopo la separazione, lui aveva iniziato ad infastidirla e ciò è avvenuto per mesi. La seguiva, si appostava davanti ai luoghi da lei frequentati abitualmente, la affrontava e volavano parole grosse.

Stufa di questa situazione la donna aveva presentato denuncia: ora nei confronti dell’uomo è stata emessa quella che in gergo tecnico viene definita come “misura cautelare d’obbligo d’avvicinamento”. Insomma, l’ex marito deve stare alla larga e se non lo farà, potrebbe anche essere arrestato per stalking.

11/01/13