elicottero carabinieriSARONNO – Una società con sede a Saronno sarebbe coinvolta nella operazione lanciata stamane della procura di Milano per appalti irregolari sui noleggi di automobili.

Perquisite le sedi milanesi dell’Aler, l’Agenzia per l’edizilia residenziale, i carabinieri avrebbe compiuto 16 arresti (sette le persone in carcere, gli altri ai domiciliari): contestata la turbativa d’asta e la corruzione.

L’inchiesta è coordinata dal procuratore aggiunto di Milano, Alfredo Robledo, secondo il quale nelle gare d’appalto truccate avrebbero sempre prevalso due società, una delle quali con base nella città degli amaretti.

Non è nota, per ora, l’identità delle prsone finite in manette.

(seguono aggiornamenti)

22/01/13