SARONNO – Ha debuttato stamattina con le classi prime dell’istituto Sant’Agnese di via Frua il nuovo gioco ideato da Barbara Milletich nell’ambito del progetto del comando di polizia locale “La classe adotta un vigile”.

Per prima cosa i piccoli alunni hanno seguito una breve lezione teorica del vigile Ciro che ha insegnato loro alcune regole base tipo il comportamento corretto da tenere per la strada e il significato dei principali segnali stradali.

Dopo la cerimonia del taglio del nastro i bimbi si sono disposti intorno ad un telo verde dove l’ideatrice del gioco, la vulcanica Barbara Milletich, ha disposto le tessere.

Usando le regole di “Memory” i bimbi hanno iniziato a giocare ricordando con l’agente il significato di ogni segnale. “Abbiamo usato le immagini del nostro testo di riferimento “La classe adotta un vigile” – spiega Milletich – così i bimbi potranno ritrovarle quando ripasseranno le regole stradali o in occasione dei prossimi incontri”.

La polizia locale, infatti, organizza appuntamenti di formazione per tutte le classi delle scuole materne ed elementari con incontri dai contenuti creati su misura in cui si uniscono nozioni ed insegnamento. E’ il caso del Memory è l’ultima novità ma nel corso del tempo sono stati creati e proposti ai futuri automobilisti anche il gioco del semaforo e quello del domino.