SARONNO – Ha preso fatto il giro della città la notizia del saronnese di 61 anni che in cella nel carcere di Brescia ha trovato il proprio un figlio che però non sapeva di avere.

La vicenda è stata raccontata da un giornalista di Teletutto, Andrea Cittadini, ed è stata rilanciata su scala nazionale dal servizio di Maurizio Pierangelo andato in onda all’edizione dell 20 del Tg5.

Protagonista della vicenda, Vincenzo un saronnese di 61 anni che grazie alla propria città d’origine ha scoperto di avere un altro figlio. “Ho saputo che era detenuto un giovane che veniva da Saronno, il mio paese – racconta al cronista – e così tramite il compagno di cella ho chiesto delucidazioni”. Vincenzo, detenuto per furto ha così scritto alla madre del ragazzo, un 37enne finito in carcere del truffa, ed ha scoperto la verità. In una lettera, la donna che si trova al momento in prigione nel carcere femminile, gli ha detto che il giovane era effettivamente suo figlio.

Il ragazzo è tornato in libertà ma continua lo scambio di lettere con il padre con cui va molto d’accordo.

Ecco alcuni scatti del servizio realizzato dal Tg5 che è visionabile a questo link

04022013