luciano porro serioSARONNO – “Ho cercato in tutti i modi di mantenere un basso profilo richiesto dalla situazione ma visto le critiche e le domande delle ultime ore credo sia necessario mettere un punto fermo e fare chiarezza. L’Amministrazione ha predisposto e firmato l’ordinanza per lo sgombero dell’Ex macello da tempo. Il come e il quando non sono competenza del Comune”.

Il sindaco Luciano Porro torna a parlare dell’occupazione dell’ex macello e lo fa per rispondere ai commenti e alle prese di posizione dei saronnesi all’indomani delle dichiarazioni dell’europarlamentare Lara Comi che, approfittando della visita del candidato del centrosinistra alle regionali Umberto Ambrosoli aveva chiesto al sindaco Luciano Porro di intervenire sull’occupazione dell’ex macello di via Don Monza.

Il primo cittadino ha subito risposto ribadendo di aver fatto il proprio dovere fino in fondo ma a fronte delle accuse arrivate dai cittadini riprende la parola: “Si tratta di questioni delicate in cui la riservatezza è importante tanto quanto l’attenzione a non far salire i toni e creare inutili polemiche. Lo ribadisco l’Amministrazione ha fatto tutto quanto in suo potere per ripristinare la legalità. Sarò più chiaro: abbiamo firmato l’ordinanza di sgombero già da tempo. Questo era in nostro potere e questo abbiamo fatto. Se, come e quando avverrà lo sgombero viene deciso delle forse dell’ordine non dal sindaco o dall’Amministrazione. Siamo in contatto con la Prefettura e a disposizione ma più di questo non possiamo fare perchè non è nei nostri poteri e nelle nostre competenze”.

16022013

3 Commenti

  1. Prefetto e’ a nomina politica. Figurati se toccano i figli dei nuovi vincitori! Cominciassero a sgomberare la stazione e i portici da spacciatori, consumatori e disadattati dei tutti i tipi!

  2. … La zona del parcheggio di via Pola, e l’autorimessa sotterranea sono una vergogna autentica per la fauna di sbandati & simili che bivaccano nei dintorni. Consiglio la visita dopo le ore 2100, lo spettacolo è assicurato.

Comments are closed.