SARONNO – “Vi siete impegnati sulla sicurezza e non avete fatto marcia indietro di fronte alle proteste degli automobilisti”. E’ questa la motivazione con cui l’Associazione familiari vittime per una strada che non c’e’ ha assegnato all’Amministrazione comunale di Saronno il premio “Volante d’oro”.

“E’ un premio che abbiamo istituito qualche anno fa – spiega il portavoce Restelli – come riconoscimento a quelle Amministrazioni che si impegnano per la sicurezza così come diamo il “volante nero” a quei comuni che non agiscono”. E poi entra nello specifico:”Abbiamo deciso di premiare il sindaco e l’Amministrazione di Saronno per la fermezza dimostrata nell’introduzione dei 30 all’ora. E’ stata presa una decisione per migliorare la sicurezza delle strade e nonostante le firme raccolte dai cittadini si è continuato su una strada forse impopolare ma saggia, coraggiosa e necessaria”.

“E’ un premio che ritiro con piacere perchè effettivamente siamo convinti dell’importanza del provvedimento e non siamo disposti a fare marcia indietro. Non l’abbiamo fatta nemmeno davanti ad 1800 firme perchè siamo convinti che siano molti di più i saronnesi che firmerebbero a favore di questo provvedimento che ha avuto ricadute positive anche sulla sinistrosità in città”.

19022013

1 commento

  1. oddio, va già piano con quello normale, ora con quello d’oro bloccherà il traffico ogni due per tre. eh eh
    Non ci resta che ridere

Comments are closed.