SARONNO – L’associazione Saronno Giovani si è presentata ad una parte degli studenti del Liceo Scientifico Gb Grassi mercoledì mattina. Scopo dell’evento era raccontare a tutti i giovani dell’istituto quanto realizzato dal gruppo in un anno e mezzo di lavoro e per un confronto sui 5 punti per una scuola migliore proposti.

Nella prima parte è intervenuto Umberto Volontè che ha spiegato l’origine e gli obiettivi dell’associazione, passando attraverso gli eventi organizzati tra cui 2 dibattiti su temi “caldi” come sicurezza e università e un torneo di calcio. Si è complimentato anche con gli studenti del Gb Grassi per aver dimostrato durante il mese di novembre il loro attaccamento e interesse per migliorare la scuola pubblica.

Successivamente è intervenuto Guido Perucchini, che a settembre ha organizzato un torneo di calcio preceduto da una discussione sullo sport insieme all’ex fisioterapista dell’Ac Milan Giorgio Puricelli:”Da sempre lo Sport unisce le persone, le fa incontrare e le fa crescere”. Che cosa, meglio di un “Evento Sportivo” per creare il miglior spirito di gruppo e di aggregazione?
Cerchiamo di unire sempre ai nostri eventi una parte di divertimento e una parte di cultura in modo da proporre per i giovani qualcosa che a Saronno mancava ancora”

Infine ha preso la parola Alex Alberio, direttore del giornale dell’associazione spiegando le ragioni che hanno portato alla nascita di un mensile per i più giovani:”Il giornale ha raggiunto un numero ragguardevole di download mensili. L’idea inizialmente era di promuovere semplicemente le nostre iniziative, ma ora aiutiamo anche altre realtà saronnesi. Trattiamo qualsiasi argomento dall’economia al sociale. Questo strumento diventerà il megafono di tutte le iniziative dei giovani saronnesi.