carabinieri centro storico (3)SARONNO – E’ bastato un attimo e le sorelle, titolari del frutta e verdura di via Don Luigi Monza, sono state alleggerite degli incassi degli ultimi giorni.

E’ accaduto nella mattinata dell’altro giorno, il bottino è stato valutato in 1800 euro in contante. Appena aperto, poco dopo le 9, mentre una delle titolari del negozio era nel retro, l’altra sulla porta è stata avvicinata da un passante, che in realtà era uno dei malviventi, le ha chiesto indicazioni stradali. Lei si è resa disponibile, è uscita e mentre spiegava dove andare, un complice è entrato ed ha arraffato le borsette delle esercenti, e quindi i due sono scappati a piedi, facendo subito perdere le tracce.

Ripresesi da qualche momento di sconcerto, le donne hanno chiesto aiuto al vicinato, molti sono accorsi, c’è stata qualche ricerca nella zona ma gli sconosciuti non sono stati più trovati. Colmo di sfortuna, in una delle borse assieme agli effetti personali c’erano i soldi degli ultimi incassi, che di lì a qualche ora le interessate avrebbero depositato in banca e che invece sono finiti nelle tasche dei banditi.

E’ stata presentata denuncia ai carabinieri della stazione cittadina e sono adesso in corso le indagini.

210113