gianfranco librandi SARONNO – Non c’è ancora la certezza matematica ma manca davvero poco perchè il noto industriale saronnese Gianfranco Librandi conquisti un seggio alla Camera.

Il risultato della lista di Mario Monti, Scelta Civica, in Lombardia sarebbe sufficiente a garantire l’elezione del saronnese leader del movimento Unione italiana che ha aderito alla proposta del professore varesino. Librandi, che si era candidato alle ultime amministrative di Milano, occupa il terzo posto della lista Scelta civica nella circoscrizione Lombardia 1.

Al momento Librandi preferisce non commentare in attesa della certezza ma i sostenitori di Unione Italiana stanno già festeggiando i risultati saronnesi dove, nonostante lo spoglio non sia ancora finito, appare evidente un buon risultato superiore alla media regionale.

7 Commenti

  1. Ma questo signore è lo stesso che ha buttato una montagna di soldi cercando di farsi eleggere nei più disparati partiti???
    E poi sinceramente non penso che rappresenti la nostra amata città visto che non ha nemmeno avuto il coraggio politico di candidarsi nel nostro collegio…forse perchè s-conosciuto ai più???

  2. Uno scrive da anonimo,l’altro con uno pseudonimo….mi chiedo se sia corretto commentare in questa maniera.Detto ciò aggiungo solamente una considerazione nei confronti di chi qui sopra critica senza nemmeno avere il coraggio di esporsi.Io non conosco personalmente il signor Librandi,ma la sua fama di ottimo imprenditore,di industriale vincente nonostante la crisi lo precede.Perchè non provare le sue intuizioni anche in politica????

  3. Ex consigliere di Forza Italia a Saronno, ben 123 preferenze alle ultime elezioni a Milano 2011. Un curriculum politico di primissimo piano. Sarà un degno parlamentare itagliano.

  4. Non conosco personalmente Librandi ma è una persona di buona reputazione che – è vero – ha pervicacemente inseguito un ruolo politico con i mezzi a sua disposizione. Io non sono certo un simpatizzante di Unione Italiana, ma gli faccio i migliori auguri per fare un buon lavoro (ammesso che ci sia tempo) e spero che possa in qualche modo portare al governo gli interessi di questo territorio, a differenza di quello che hanno fatto nel recente passato altri saronnesi arrivati nelle alte sfere regionali.

    Per cui buon lavoro. 🙂

  5. … raffaele cattaneo…. intendi. CE NE FOSSE DI GENTE COME LUI. Sicuramente con lui Saronno rescusciterebbe!

Comments are closed.