SARONNO – “Le strade sono tutte perfettamente percorribili peccato non si possa dire lo stesso per i marciapiedi. La colpa non è però dei pigri saronnesi ma dell’Amministrazione che non ha ripulito il perimetro del palazzo Comunale”. E’ questo il sunto della segnalaziona inviata da una pendolare saronnese alla nostra redazione.

Ecco il testo integrale inviato correlato da foto

Gentile direttore,
Stamattina prima di uscire di casa ho letto il vostro articolo sulla situazione delle neve e delle strade cittadine. Dovendo attraversare la città a piedi per arrivare alla stazione, nonostante le vostre rassicurazioni, ho deciso di indossare i doposci immaginando che non molti saronnesi avrebbero avuto voglia di alzarsi all’alba per spazzare il marciapiede. In realtà devo dire che i miei concittadini mi hanno clamorosamente smentito. Molto marciapiedi del mio percorso erano stati ben spazzati e persino salati.

I doposci però si sono rivelati comunque molto utili. Dove? Lungo tutto il perimetro del palazzo comunale da via Marconi e via Milano. Qui la neve non è stata assolutamente spalata e l’assenza di salatura ha creato un mix di ghiaccio e puciacca davvero insidioso anche per me 40enne amante della montagna e abituato a muovermi nella neve. C’è un piccolo corridoio pulito in alcuni punti grazie alla presenza della tettoia ma davvero troppo poco per garantire il passaggio.

La situazione è poi migliorata nei pressi della stazione dove tutti i passaggi pedonali sono stati puliti, spazzati e salati.

Così adesso che sono sul treno diretto a Como mi sono tornate in mente alcune immagini del vostro sito con gli operai che spazzano davanti al Municipio accompagnate dalle parole del sindaco che ricordava ai saronnesi di rimuovere la neve lungo il perimetro della propria proprietà. Forse questa volta una tiratina d’orecchie dovremmo farla noi a lui.

Alla prossima nevicata
Lettera firmata