x

x

porro parla maglione rosso SARONNO – “Il Pd ha mantenuto le proprie posizioni confermandosi il primo partito cittadino mentre il centrodestra ha dimezzato i propri dati. Non voglio dire che sia merito dell’Amministrazione ma certo c’è stato una discontinuità a livello cittadino”. E’ molto politicamente corretto e prudente il sindaco Luciano Porro quando commenta i risultati saronnesi delle elezioni politiche.

“C’è un grande sgomento per l’ingovernabilità a livello nazionale – esordisce il primo cittadino – sono convinto che il Pd abbia perso un’occasione di guidare il cambiamento e di mostrarsi pronto a rispondere a quelle istanze, dalla richiesta di maggior trasparenza, onestà che i cittadini ribadiscono da tempo a gran voce e che hanno rimarcato nelle urne anche scegliendo Movimento cinque stelle. Purtroppo è un’istanza a cui non abbiamo saputo rispondere. Del resto io mi ero già schierato in questo senso alle primarie ribadendo la necessità di una discontinuità, di un profondo riunnovamento”.

Porro è molto prudente nel commento dei dati saronnesi:”Certo a livello cittadino il Pd è l’unica forza politica che mantiene le proprie posizioni anzi si conferma primo partito cittadino. Palese il dimezzamento dei voti del centrodestra, Pdl e Lega, ma anche la scomparsa di altri compagini come l’Udc”. Tra i dati che colpiscono il primo cittadino anche “la performance lievemente sotto la media regionale di Movimento cinque stelle ed invece il buon risultato della Scelta civica per Monti”.

Un’analisi prudenziale in attesa dello spoglio delle Regionali:”Dove si gioca una partita davvero cruciale per la Lombardia ma anche per Saronno”

26022013

2 Commenti

  1. Complimenti al PD Saronnese per l’ ottimo risultato,nel valutarlo però, bisogna anche tener conto del “sacrificio” fatto dai socialisti saronnesi che in quest’occasione si sono “annullati” nella coalizione di centro sinistra dando i loro voti ai candidati del PD. Peccato poi che il Sindaco, anche in questa occasione, non abbia mai menzionato la coalizione di centro sinistra, come se le primarie e la candidatura di Bersani fossero un fatto che interesasse esclusivamente il PD… Questa logica autoreferenziale, così diffusa in ogni comportamento del PD saronnese, non credo aiuti la crescita di una cultura del cambiamento nè il rafforzamento del centro sinistra.

    • Gentile Dario, devo fare un mea culpa. La mia domanda al sindaco era sulle performance del Pd a Saronno e scrivendo ho continuato a far riferimento al partito anche quando, parlando di primarie, il sindaco ha parlato di coalizione di centrosinistra. Un errore dovuto alla stanchezza me ne scuso con lei e i lettori. Saluti Sara

Comments are closed.