gazebo casa pound (2)SARONNO – “Trovo decisamente fuori luogo l’interpellanza che Sinistra ecologia e libertà ha intenzione di presentare al consiglio comunale circa la presenza settimana scorsa di Casa Pound a Saronno. Continuare a paventare pericoli o rischi fascisti è anacronistico e fuori dalla realtà. Casa Pound non so se ha all’interno persone che hanno nostalgie per il periodo fascista, ma ciò che conta è lo statuto e l’operato che ha un’associazione e di certo il loro gruppo non è per nulla vicino a ricostruzioni improbabili ne del fascismo ne tantomeno del nazismo”: a parlare è Luciano Silighini Garagnani di Fratelli d’Italia.

Silighini foibe (3)

Prosegue Silighini:”La Costituzione italiana vieta la ricostituzione del Partito Nazionale Fascista è sono certo che Dario Liotta, portavoce di Sinistra ecologia e libertà, saprà benissimo che ogni singolo partito riconosciuto dall’arco istituzionale ha programmi e statuti vagliati dalle autorità competenti in materia, quindi può star certo e riposare tranquillo visto che qualcuno ha già appurato che questo pericolo fascista è inesistente”.

L’esponente di Fratelli d’Italia continua:”Colgo l’occasione per abbracciare la paura che attanaglia Liotta, visto che anche io come lui voglio difendere la democrazia nel mio paese e in tutta Europa, per questo motivo lo invito a far sua la mia proposta, ovvero fare un’interpellanza in Comune affinchè da qui possa partire quel grande messaggio di libertà che l’Ungheria ci insegna come lezione, ovvero far si che la Falce e martello sia proibita come simbolo anche nel nostro paese visto che rappresenta morte, dittatura, umiliazione e sangue innocente”.

dario liotta

Conclude Silighini:”Sentire dire che per molti ha rappresentato la lotta sociale ed i lavoratori è come dire che la svastica ha rappresentato il rilancio della Germania, quindi o è vero per entrambe o è un falso mito da cancellare. Quindi per questo chiedo a Liotta di fare anche questa proposta e sarebbe utile che venisse da un partito come il suo dove – questo si in modo evidente – la componente vicina ad un passato politico recente è ancora viva. Facciano vedere che l’amore per la democrazia non ha un solo colore politico ma è un valore sincero e chieda a nome di Sinistra ecologia e libertà che la “falce e martello” e la definizione di “partito comunista” sia bandita per legge anche in Italia ed in tutta Europa”.

260213

1 commento

  1. ma si dai in fondo sono coreografici con l’antifascismo, l’antiberlusconismo, l’antipopulismo, l’anti tutto….almeno poi quando ci sono le elezioni ci fanno ridere un po’ grazie alla loro politica attuale e consona alle esigenze dell’anno 2013 🙂 !!!!

Comments are closed.