polizia locale vigili urbani vvu auto (1) SARONNO – E’ stato denunciato per guida in stato di ebbrezza il saronnese di 64enne protagonista dell’incidente avvenuto nel fine settimana alla Cassina Ferrara.

Lo scontro è avvenuto alle 18,15 all’intersezione tra via Larga e via Trieste. Probabilmente per una mancanta precedenza, le cui responsabilità saranno poi chiarite dagli agenti della polizia locale, si sono scontrate una Opel Zafira guidata da un 52enne originario del Ghana e la Ford Focus del saronnese.

Illesi i due conducenti è stato necessario però l’intervento dell’ambulanza per aiutare la passeggera della Zafira una 58enne, anche lei originaria del Ghana, trasferita al pronto soccorso cittadino per le cure del caso. Oltre agli uomini del pronto soccorso sanitario sul posto sono intervenuti anche gli agenti della polizia locale.

I vigili hanno sottoposto al test con l’etilometro il conducente della Zafira che aveva un tasso alcolemico di 2,50 ben 5 volte più alto del livello del limite tollerato dal Codice della strada per mettersi al volante. Gli agenti gli hanno subito ritirato la patente ai fini delle sospensione inoltre dovrà comparire davanti all’autorità giudiziaria per rispondere del reato di guida in stato di ebbrezza. L’uomo guidava l’auto di un conoscente e solo grazie a questa circostanza ha evitato la confisca del mezzo.