SARONNO – Un impegno forte e concreto per continuare con gli scambi scolastici tra gli istituti saronnese e quello francese Esfora per “aumentare le competenze dei lavoratori di domani ma anche la loro consapevolezza di essere ormai cittadini europei”: è questo il significato della  convenzione di parternariato firmata giovedì sera al primo piano del Municipio.

Protagonisti dell’accorso le scuole saronnesi Ial Lombardia, Istituto Prealpi, Collegio Castelli e quella francese Esfora e l’Amministrazione comunale.  “Grazie al gemellaggio tra Saronno e Challans e all’impegno del omonimo comitato – ha spiegato il primo cittadino Luciano Porro al momento della firma – in questi anni gli scambi tra le scuole alberghiere saronnesi e quelle francese sono stati intensi e proficui per tutti. Sono iniziative preziose per la formazione professionale dei ragazzi ma anche per la loro crescita come cittadini europei. L’auspicio dell’Amministrazione è che si continui su questa strada potenziando questa proficua collaborazione”.

Gli scambi, come quello attualmente in corso in città, non prevedono solo l’attività didattica, con una formazione specifica per conoscere la realtà italiana e quella francese ma veri e propri stage nelle attività produttive saronnesi e francesi.

08032013