SAN MAURO TORINESE – Non riesce l’impresa agli amaretti in terra piemontese: la Pallavolo Saronno subisce infatti un netto 3-0 dalla seconda della classe del campionato di volley maschile serie B2, il Sant’Anna, e rimesta ferma al settimo posto in classifica generale.

coach saronno volley Gianni Volpicella

E dire che in avvio di match Saronno sembrava poter tenere il ritmo di Simeon e compagni, punto a punto fino al 5-5 con un buon Buratti a muro, 8-8 con Pizzolon e 11-11 con un contrattacco di Ballerio. Nella seconda parte del set arriva però il tracollo dei saronnesi che iniziano a commettere troppi errori gratuiti sia al servizio che in attacco permettendo che l’inerzia del gioco passi in mano ai locali. L’ultima reazione saronnese arriva sul 18-18 grazie a Monni, poi un sonoro parziale di 7-2 lancia i piemontesi alla conquista del set (25-20).

In avvio di secondo set Saronno abbozza una timida reazione portandosi avanti 2-4, ma e’ un fuoco di paglia perché la risposta di Sant’Anna non tarda ad arrivare: 6-4, 8-5 con i centrali Friggeri e Sacchi che fanno quel che vogliono. Da questo punto in avanti di fatto Saronno si scioglie lasciando che Sant’Anna scappi via (16-9, 20-11); l’allenatore Gianni Volpicella prova il tutto per tutto inserendo Chiofalo in regia e Cecchini al posto di uno spento Buratti, ma non serve a nulla e Sant’Anna chiude rapidamente il set (25-13).

Nel terzo set la musica non cambia, con Saronno che cerca di restare aggrappato con le unghie al match ma che di fatto viene affossato dai suoi stessi errori: 8-5, 16-13 con i torinesi che gestiscono in scioltezza il parziale. Ballerio e Pizzolon provano a dare carica ai compagni, ma ormai il set e’ compromesso e va in archivio con un netto 25-17 che consegna una meritata vittoria ai piemontesi di coach Usai.

Buratti Pallavolo Saronno

Commenta così a fine partita coach Volpicella: “Non sono ancora riuscito a trasmettere determinati principi, avere una squadra che non lotta dall’inizio fino alla fine è un aspetto che non fa parte della mia filosofia e purtroppo anche stasera si è verificato. Evidentemente non ho avuto ancora abbastanza tempo per far metabolizzare questo concetto”.
Prosegue il tecnico:”Stasera anche se la squadra che abbiamo affrontato era più forte, il risultato del primo set è causa di nostri errori e nel parziale successivo abbiamo spento la luce e nel terzo abbiamo avuto un minimo di reazione, ma sono bastati 3 errori di troppo nei momenti topici per consegnare in mano a Sant’Anna il match. Peccato perchè le potenzialità per fare meglio ci sono, ma manca la tranquillità mentale che abbinata ad un avversario che sbaglia poco, come Sant’Anna, porta ad un risultato non soddisfacente”.

Sant’Anna Tomcar-Pallavolo Saronno 3-0
(25-20, 25-13, 25-17)

Pallavolo Sant’Anna Tomcar: Simeon, Crosetto, Sacchi, Friggieri, Pagano, Castelli, Jourdan(L), Benedetto, Robazza, Saglimbeni, Gulinazzo, Colangelo (2L).
Allenatore: Usai.

Pallavolo Saronno: Pazzoni 2, Pizzolon 10, Buratti 4, Tascone 5, Monni 9, Ballerio 9, Giacomelli (L), Chiofalo, Sall, Cecchini, n.e. Di Benedetto, Monti (L2).
Allenatore: Volpicella.

100313