SARONNO – Per due settimane a Saronno, nell’ambito di un progetto europeo, i dodici studenti francesi dell’istituto francese Esfora hanno voluto dedicare un momento alla città degli amaretti.

Venerdì sera gli studenti hanno preparato un buffet per i colleghi dello Ial Lombardia e per le autorità cittadine dal presidente del comitato del gemellaggio Sergio Giacometti al sindaco Luciano Porro. Un modo per congedarsi dalla scuola dove nella prima loro settimana in Italia hanno frequentato corsi e lezioni di approfondimento. Da oggi, invece, saranno impegnati in stage in laboratori e aziende saronnesi.

Ma non solo i docenti francesi, a partire da Stephan Veilleah, si sono messi a disposizione dei bimbi saronnesi che frequentano un corso di cucina per insegnare loro a preparare golosi cioccolatini e simpatiche figurine di ciocciolato. Così i piccoli si sono divisi tra la lezione di pizza e focaccia con Samuele Calzari e quella di cioccolato con lo chef francese.