x

x

bocediSARONNO – E’ intenzionato ad andare fino in fondo Paolo Bocedi nella lotta contro il comproro con sede a ridosso del centro storico che si è detto disposto ad acquistare denti d’oro.

“Ieri sera come Sos Italia Libera abbiamo tenuto una lunga riunione con tutti i membri che si sono prontamente uniti al mio sdegno per il nuovo drammatico business avviato in città”. Il sodalizio, tramite il suo responsabile affari legali legali avvocato Massimiliano Lanci, sta studiando la possibilità di depositare un esposto in procura e di organizzare una manifestazione di sdegno per l’accaduto
l’accaduto.

“Anche se il proprietario del punto vendita ha detto di far riferimento sono a vecchi denti dimenticati in antichi  cassetti vorremmo far sparire questo drammatico business creato dalla crisi, dalla povertà e dalla disperazione da Saronno”. Bocedi conclude con un plauso “al coraggio del sindaco Luciano Porro che per primo ha
espresso il suo sdegno e disappunto”.

14032013