lorenzo GuzzettiUBOLDO – Quella che si è aperta oggi ad Uboldo è la Settimana del Lavoro, organizzata dall’assessorato ai Servizi Sociali con la collaborazione, come spiega il sindaco Lorenzo Guzzetti sul suo sito www.ilorenzo.it, “di tutta la sua squadra di consiglieri comunali e di amici”.

“Dedichiamo questa settimana – continua il primo cittadino – a tutte le persone in difficoltà lavorativa e a tutti coloro che con la loro opera danno il lavoro, ovvero gli imprenditori. Sono appuntamenti di vera eccellenza a cui vi invito a non mancare!”

S”inizia domani, martedì 19 marzo, nella festa di San Giuseppe, festa del papà e del lavoratore che insegnò il lavoro a un figlio davvero speciale con il LAVORO DAY.

Dalle 14,30 alle 16  si terrà un incontro aperto a tutti i cittadini disoccupati, inoccupati, in mobilità o in cassa integrazione dal titolo: “Gli strumenti per trovare lavoro – Il sistema Dote e la Formazione”
Dalle 16,45 alle 18: sarà la volta del workshop aperto a tutti gli imprenditori, i commercianti, gli artigiani dal titolo “Insieme per il lavoro – Gli strumenti istituzionali, la Formazione obbligatoria e il Pgt”.

settimana del lavoro uboldo - Copia

Interverrà Giampaolo Montaletti, direttore di Arifl, l’agenzia di Regione Lombardia che si occupa di Istruzione, Lavoro e Formazione e  Giusi Vinciguerra, dello Sportello Lavoro. “Non sarà un incontro teorico, ma molto pratico – prosegue il sindaco – Con gli imprenditori (artigiani, industriali, commercianti e altri…) ci soffermeremo anche un po’ a parlare di Pgt in previsione della sua prossima approvazione”.

A completare gli appuntamenti della settimana giovedì 21 marzo ci sarà l’incontro “Una comunità solidale” alle 21  in Aula Polifunzionale con la proiezione del film “The Company Men” commentato e guidato nel dibattito dal Comitato Ulisse.

“Anche questa settimana sarà molto importante per tutte le persone interessate e non – conclude Guzzetti – invito a partecipare tutti, i giovani e i meno giovani, che stanno vivendo un momento complesso a livello lavorativo e soprattutto gli imprenditori”.

18032013

1 commento

  1. Ho partecipato ed è stata una bellissima occasione per poter conoscere tutte le potenzialità dello sportello lavoro, che a me e ad altre persone, era sconosciuto, quello che manca nella nostra nazione è, l’informazione di dove uno può recarsi per le spiegazioni dl caso.
    Ben vengano questi incontri, un plauso all’assessore GALLI e al nostro SINDACO, CONTINUATE SU QUESTA STRADA, BRAVI.

Comments are closed.