angelo veronesiSARONNO – I leghisti saronnesi andranno “a Pontida, Città del Giuramento per trovare la carica per abbattere la Prima Repubblica a Saronno“: l’annuncio arriva dal capogruppo Angelo Veronesi che, dopo la polemica dell’immagine censurata sul Saronno Sette, torna all’attacco della maggioranza.

Questa volta il tema dell’affondo è la litigiosità dei partiti della coazione di centrodestra:”Informiamo i cittadini che a Saronno i partiti che appoggiano questa Amministrazione stanno litigando, tanto da tirare la giacca ogni volta all’Amministrazione saronnese per cambiare di volta in volta membri di commissioni, Consigli di Amministrazione delle Società Partecipate e presidenti di Fondazioni”.

Secondo Veronesi è in atto una vera e propria spartizione:”Si sta applicando il vecchio metodo della Prima Repubblica nel quale le posizioni di potere tra partiti e schieramenti di maggioranza vengono spartiti come se fossero una torta. Non viene premiato il buon Amministratore, ma gli equilibri interni vengono regolati da conti numerici scaturiti dal voto per i partiti politici”. E rincara:”È deludente constatare come la vita amministrativa della Città viene regolata dai partiti politici di Roma che si spartiscono la torta”

Anche che combattere questo “status quo” i militanti del Carroccio sono pronti alla trasferta:” Domenica 7 aprile la Lega Nord saronnese sarà a Pontida, Città del Giuramento per trovare la carica per abbattere la Prima Repubblica a Saronno”

Giovedì alle 21,15  in vicolo Castellaccio 1 sarà possibile per prenotare per Pontida e per aiutarci a mandarli a casa.