carabinieri notteUBOLDO – Hanno atteso che il negozio si svuotasse e poi armati di pistola hanno fatto irruzione nella salumeria con il volto coperto dal passamontagna.

E’ quello che è successo in una salumeria di via Magenta poco dopo le 19,30. I rapinatori, due ragazzi molto giovani, hanno pronunciato poche parole facendo intendere alla proprietaria, sola nel negozio, di essere armati.

La donna ha raggiunto la cassa ed ha preso l’incasso. Banconote e monete che raggiungevano a stento i 50 euro. I due malviventi hanno arraffato il denaro e sono corsi fuori dal punto vendita.

La donna li ha intravisti allontanarsi di corsa ma non è escluso che avessero un motorino o una macchina che li attendesse nelle vicinanze. Sul posto sono subito intervenuti i carabinieri della compagnia saronnese che hanno posizionato dei posto di blocco ma senza riuscire a bloccarli. I militari hanno raccolto la testimonianza della donna, ancora un po’ scossa, ed avviato le indagini.