SARONNO – Grande partecipazione sabato sera per la Serata Reinana organizzata al Santuario della Beata Vergine dei Miracoli.

Per i 390 anni dalla nascita del minore conventuale, infatti, in città è stato organizzato un doppio appuntamento che si è tenuto proprio ieri. Il programma si è aperto nel pomeriggio quando Tito Olivato ha tenuto una relazione all’interno del Collegio Arcivescovile Castelli di Saronno, a seguire un momento musicale coordinato dal M° Marco Pisoni, direttore della scuola di musica Sisto Reina.

Alla sera invece il trionfo del barocco padano nel Santuario di Saronno con brani tratti dall’opera musicale Armonia Ecclesiastica (op.5^) eseguiti dall’ensemble Concentum Vocum diretto dal Maestro Michelangelo Gabbrielli.

All’appuntamento hanno partecipato decine di Saronnese ed anche il prevosto monsignor Armando Cattaneo, il rettore del Santuario l’arciprete Sebastiano Del Tredici e le autorità cittadine, il sindaco Luciano Porro e l’assessore Agostino Fontana.

“Quest’anno ricorrono diversi anniversari – ha spiegato Tito Olivato, studioso di musicologia e attento conosciutore di Sisto Reina e delle sue opere – quello dei 390 anni della nascita di questo frate che ormai ha ritagliato un suo spazio nella storia della musica barocca e i 360 anni della Armonia Ecclesiastica. Un’occasione perfetta, vista anche la concomitanza con l’anno della fede, per promuovere un evento musicale che permettere ai saronnesi e agli appassionati di musica di approfondire la conoscenza dell’autore e di questa composizione“.

Sara Giudici

24032013