sar - elementare RodariSARONNO – Mentre gli scolari si godranno le vacanze di Pasqua alla scuola elementare Gianni Rodari, in via Toti al quartiere Prealpi saranno posizionate le trappole per catturare i topi che per il secondo anno hanno deciso di “frequentare” la struttura. Già nella primavera scorsa nel giardino dell’istituto scolastico era stata segnalata la presenza di roditori.

L’Amministrazione si era subito mobilitata predisponendo un intervento di derattizzazione mirato nell’area verde. Quest’anno però l’emergenza si è riproposta non solo in giardino ma anche all’interno della sede scolastica. Sembra, infatti, che una bimba abbia visto un piccolo topo correre per i corridoi. Da qui la decisione dell’Amministrazione di intervenire con tempestività sfruttando la chiusura della scuola per il periodo pasquale. In sostanza saranno posizionate delle trappole all’interno della struttura e all’esterno in modo da testare se ci siano tane nel giardino e tra le classi.

Nel frattempo si corre ai ripari anche sul fronte della prevenzione:”E’ un problema che ci vede in prima linea – spiega l’assessore all’Ambiente Roberto Barin – non solo abbiamo predisposto la disinfestazione dentro e fuori la struttura ma con i bidelli e l’azienda che si occupa della refezione scolastica, stiamo valutando come sistemare sempre meglio i rifiuti per prevenire per tempo altri possibili problemi”. topo

Recentemente il problema dei topi si era presentato anche in diversi punti del centro da piazza Cadorna, dove i roditori hanno fatto diverse tani nei cespugli dell’aiuole spartitraffico in modo da recuperare i resti di cibo che lasciano cadere i pendolari e in corso Italia dove i topi hanno lasciato segni inequivocabili della loro presenza in numerose cantine.

28032013

3 Commenti

  1. chissà gli animalisti… per Pasqua non si poteva mangiare l’agnello (e si scriveva i Parroci…)… avranno scritto anche all’Assessore per intercedere in favore dei sorci?

Comments are closed.