CARONNO PERTUSELLA – Droga fra le parti intime e nella libreria a casa, dove abitano anche mamma e papà: 28 anni, impiegato ed incensurato, che vive ancora con i genitori, è stato arrestato al termine di una operazione che ha impegnato i carabinieri della Compagnia saronnese.

droga caronno

Per la precisione l’altra notte sono stati quelli del comando di Caronno Pertusella che attorno alle 0.00 hanno fermato per un controllo una Opel Astra, in piazza Vittorio Veneto, in zona centrale vicino alla stazione ferroviaria. A bordo c’era solo il ventottenne, caronnese, che è subito apparso molto agitato. Ciò ha spinto i militari ad ulteriori accertamenti ed alla fine lui ha consegnato un coltello che teneva in tasca. E’ stato perquisito ed è stato trovato anche un minuscolo involucro con in paio di grammi di marijuana, che nascondeva fra le parti intime; mentre nella tasca del giaccone aveva 200 euro in contanti.

I carabinieri sono quindi andati a casa sua dove lui stesso ha spontaneamente dato ai tutori dell’ordine una busta con altri cinque grammi di marijuana. Ma i carabinieri non si sono accontentati, hanno guardato in giro e nell’armadietto-libreria hanno rinvenuto un panetto da 100 grammi di hascisc ed un coltellino sporco di tale sostanza.

Il ragazzo, di buona famiglia (i genitori sono rimasti increduli per l’accaduto) è stato arrestato con l’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio e gli sono stati concessi i domiciliari. E’ stato inoltre deferito per il porto di coltello.

0404013