SARONNO – “Criteri e tariffe: gli anziani e i disabili in fondo alla fila”: a denunciarlo è la Lega Nord.

relatori presentazione candidati lega fagioli sinelli restelli

“Siamo alle solite. Questa Amministrazione va a prelevale i soldi nelle tasche dei cittadini più disagiati – sbotta Angelo Veronesi, capogruppo saronnese del Carroccio – Gli anziani e i disabili sono finiti in fondo alla fila. Davanti alla fila sempre e solo gli extracomunitari che non vengono mai chiamati a compartecipare alle spese per tutti quei servizi scolastici e di sostegno linguistico a domanda individuale a loro dedicati. Invece gli anziani, i disabili e le loro famiglie devono tirare la cinghia. Ultimi della fila. Ogni volta che mancano soldi questa Amministrazione di Centrosinistra usa le famiglie saronnesi come un bancomat da cui prelevare ingiustamente i soldi. Alla faccia del tanto sbandierato sostegno della famiglia. Solo a parole questa Amministrazione sostiene di essere a favore delle famiglie, mentre ogni volta che si riunisce la Giunta, vengono tartassate sempre e solo le famiglie”.

070413