SARONNO – “Sono soddisfatto non solo perchè siamo riusciti ad arrivare in fondo all’intervento edilizio ma anche perchè consegnamo ai saronnesi una palazzina bella e moderna in grado di ridurre al minimo l’impatto delle bollette sul bilancio familiare”. Così Paolo Galli presidente Aler Varese ha presentato la nuova palazzina X3 di via Amendola. Ecco i dettagli dell’opera inaugurata ieri.

L’OPERA
Si tratta del primo intervento ultimato di quelli previsi nel contratto di quartiere varato nel 2004 dall’Amministrazione comunale per rinnovare con la collaborazione di Aler e Regione il popoloso rione Matteotti. Si tratta di un piano del valore di oltre 15 milioni di euro.

LA PALAZZINA
Con un investimento di oltre 2 milioni di euro sono stati realizzati a piano terra 4 spazi destinati ad uso commerciale dotati di vetrina che si affaccia sul porticato, al primo piano 8 appartamenti a canone sociali (di cui uno per disabili) e al secondo piano altri 8 alloggi a canone moderato. Gli alloggi sono bilocati tra i 41 e i 47 metri quadraticon cantina e posto auto.

SOTTERRANEO CON BOX E GARAGE
Sotto il sedime stradale sono stati realizzati, con uno stanziamento di 2 milioni, 52 box con saracinesca e e 46 posti auto alcuni riservati ai disabili.

GLI OCCUPANTI
Sono state consegnate le chiavi alle prime 14 famiglie tra cui alcune che si sono trasferite dalle Farfalle, anche se la maggior parte dei residenti saranno trasferiti nel complesso che sarà inaugurato tra qualche mese. Tra i residenti c’è un disabile. Restano vuoti due alloggi a canone moderato che saranno assegnati appena sarà pronta la nuova graduatoria.

RISPARMIO ENERGICO
La palazzina è in classe energetica B: è dotata di impianti di solare termico per l’acqua calda e di fotovoltaico per la corrente elettrica.

02052013