ils logo maxi SARONNO – Negli ultimi giorni nei commenti della sezioni politica sono comparse molte critiche, più o meno esplicite e forti, sulla scelta della redazione di pubblicare tutti i comunicati di Fratelli d’Italia e di Luciano Silighini. Riteniamo quindi doveroso spiegare la linea della testata, come fatto per i commenti, anche in merito alle comunicazioni politiche.

Nella sezione di POLITICA, come in tutte le altre de IlSaronno, vengono pubblicati TUTTI i comunicati che ci pervengono, di qualsiasi formazione politica essi siano, rappresentata o meno in consiglio comunale, senza alcuna censura e senza alcuna discriminazione. Siamo decisi a proseguire su questa strada, nel segno di dare spazio a qualunque forza politica abbia qualcosa da dire, tutte le volte che vuole. Se Fratelli d’Italia o il sig. Silighini sono più spesso sul giornale, non solo ilSaronno ma anche altri concorrenti online nonchè sui giornali cartacei, indica semplicemente la sua volontà di comunicare e la capacità di farlo.

In presenza di articoli giudicati di scarso interesse, il lettore ha un’arma efficacissima: non leggerli. Per informazione, quelli di Fratelli d’Italia e del sig. Silighini sono attualmente, in termini assoluti, i più letti dell’intera sezione di politica.

Sara Giudici
direttore responsabile

20 Commenti

  1. caro direttore
    la sua scelta è comprensibile e giustificabile, che ci fosse la necessità di riempiere lo spazio ce ne eravamo accorti quando ci aveva raccontato della caduta di Dino con il motorino, scusi il giuoco di parole.
    concordo con lei con la possibilità di non leggere gli articoli sul silighin. fa un po pensare però che si parli sempre degli stessi “personaggi” e che ad esempio si dia pochissimo spazio alla vita associativa, fluente, della nostra città.
    posso capire che il silighin mandi in continuazione i suoi comunicati, fa il suo giuoco..anche se non l’abbiam mai visto in piazza ..
    personalmente da un po leggo questo sito reputandolo come una sorta di Privè al quale hanno molto più spazio alcuni “pochi ma buoni” un po come in discoteca .. mi chiedo spesso chi siano questi personaggi che dovrebbere rappresentare i saronnesi .. o se vi sia l’esigenza di creare personaggi dal nulla ..mah
    cmq la cosa bella è che non c’è filtro neanche suoi post e questo è un atto di coerenza che apprezzo.
    buon lavoro

    • La scelta redazionale di pubblicare tutti i comunicati e le segnalazioni, per coerenza, viene applicata a tutte le sezioni da quella politica a quella degli eventi e delle associazioni.

      Facciamo il possibile per essere presenti e raccontare quanto accade in città. Ovviamente proprio pensando alla ricchissima vita associativa saronnese non riusciamo, almeno al momento ;), ad essere ovunque. Siamo però sempre disposti a pubblicare tutto quanto i lettori vogliano mettere a nostra disposizione inviandoci una mail a [email protected].

      Tra i vantaggi offerti dal web, che ilSaronno vuole sfruttare al massimo, c’è quello di avere spazio per tutti gli eventi, i fatti e i personaggi di Saronno. Siamo, infatti, a disposizione di chiunque abbia una storia o un commento da raccontare e condividere.

      Saluti
      Sara Giudici

  2. IL SARONNO è la voce dei saronnesi online. Unico sito aggiornato in tempo reale da un servizio ottimo, serio, pulito su tutto ciò che accade in città, Chiunque faccia qualcosa qui trova spazio. Silighini fa. Se altri vogliono spazio facciano. Complimenti a Sara e a tutta la redazione per il lavoro ed il servizio che ci danno. Paolo

    • da sostenitore , coadiutore e “braccio destro “di Silighini (sei in FDL, promotori libertà o PDL?) non avresti dovuto aggiungere altro.

  3. Eh no, cara direttrice Giudici! Così non vale! Ha rimosso l’articolo del Silighini che mette i fiori sul monumento..perchè c’erano dei commenti vivaci e spunto di interrogativi..verso il Suo Silighini. Rimetta per cortesia “il Silighini che pone i fiori” e soprattutto tutti i commenti!

  4. Gentile Direttrice, mi scuso per l’appunto che mi sono permesso di farLe riguardo la rimozione dell’articolo del “Silighini che mette i fiori sul monumento”. Semplicemente non associavo il gesto del futuro candidato sindaco alla sezione “Politica”. Sicuro che mi abbia compreso, Le porgo i miei migliori auguri per lo sviluppo ed il miglioramento de “ilSaronno”

    • Silighini un candidato per tutte le stagioni: pluricandidato alle comunali della liguria, candidato alle europee , candidato da sindaco di GENOVA candidato ovunque salvo ritirare ad hoc la candidatura o rimediare una 50ina di voti ….per il resto “noia” Questa è la politica che vogliamo, questa è la politica di cui abbiano bisogno , di cui ha bisogno Saronno

  5. Cara Sara,
    Per quanto la “politica” di IlSaronno possa essere lodevole, non credi che pubblicare tutte le opinioni ed esternazione di qualsiasi presunto “politico” della zona possa minare la qualitá del giornale?

    Un saluto

    Riccardo Galetti

    • Caro Riccardo,
      non credo che tocchi a me o alla redazione giudicare la qualità di un comunicato, di un pensiero o di una persona.

      IlSaronno è stato pensato come una piazza virtuale in cui trovare quello che succede in città. La scelta di cosa apprezzare e condividere o cosa stigmatizzare e criticare la lasciamo al lettore che ha a sua disposizione un punto d’incontro e informativo dove può farsi una sua idea e scegliere cosa leggere e cosa evitare.

      Saluti
      Sara

  6. Ma quanti comunicati mandano le associazioni saronnesi? E i comune? A me Silighini proprio non sta simpatico, ma almeno cerca di farsi vedere e sentire, anche se a sproposito certe volte. E la maggioranza che governa saronno? O le inesistenti opposizioni ? Inutile lamentarsi se poi tutti si nascondono e criticano quelli che si fanno avanti….

    • Pieno e assoluta libertà di scelta redazionale di pubblicare tutti i comunicati e le segnalazioni “, piena e assoluta libertà di scelta del lettore di ignorare come di commentare e proporre il proprio di vista ,in linea con le scelte di massima apertura redazionale .
      Raccontare quanto “ accade in città.” non significa far raccontare la città da chi non ha nulla da raccontare se non il proprio esibizionismo: si difetta in qualità giornalistica e in rispetto verso i lettori che vorrebbero trovare argomenti di confronto e di discussione in un certo spessore. In caso contrario possiamo parlare di giornalismo”altro”
      L’associazionismo, un esempio fra tanti , ha molto da raccontare e capacità di raccontarsi al meglio , ma forse per questo non è sufficientemente “raccontato” ?
      La Rete, oltre ad aver moltiplicato positivamente le possibilità di dare e accedere alle notizie, ha anche allargato lo spartiacque tra l’informazione di qualità e quella scadente.

  7. concordo con Gordon.
    anche io non motivo ‘mister spazzaneve’ Silighini, ma gli va dato merito di cogliere ogni occasione per darsi visibilità.
    il punto è che ‘Il Saronno’ fa da piazza virtuale, ma da parte di Associazioni, Enti, Comune, Gruppi e altri soggetti serve avere la volontà di fare ‘lo sbattone’ di avvisare la Redazione… poi se non lo si vuol fare il discorso è differente.

    • E’ davvero importante per noi cittadini saronnesi l’apprendere anche attraverso immagini che Silighini si prende l’onore e l’onore di spalare la neve ,di depositare un fiore , di togliere un chiodo dal parco giochi .
      E’ davvero encomiabile che un “giornale” saronnese dia spazio a tali notizie che contribuiscono a mutare, rinnovare e dare senso alla vita del cittadino, di ogni cittadino.
      E’ davvero meritorio dare spazio ad una politica d’effetto più che a una politica di fatto e di servizio .

      E’ davvero importante sostenere , per l’intera comunità il sogno di chi vorrebbe la luna politica , ma non quello di chi vorrebbe un lavoro, una casa, una città sicura, pulita ….
      Certo sono punti di vista

  8. Secondo il mio modesto parere un giornale, cartaceo o on-line che sia, per definirsi tale non puó basarsi su lettere o comunicati inviati in Redazione. Non pretendo di leggere, almeno in questa sede, reportage o analisi politico-economiche di sfondo internazionale, ma ad esempio, qui a Saronno, provare ad intervistare personalità di spicco (escludendo ovviamente il sig. Silighini) di varie correnti politiche oppure occuparsi di tematiche di interesse comune(disagio giovanile, storia locale, ecc ecc) senza limitarsi a raccontare spiccia cronaca. Mi rendo conto che non è facile, ma ne gioverebbe, pian piano, alla qualità de “ilSaronno”.

    Anonimo che ce l’ha col Silighini

  9. quindi se uno non fa niente, a parte comunicati stampa e finte messe in scena.. leggendo questo giornale compare come un beneffattore e una persona lodevole più di un politico che magari proprio perchè sta facendo il suo lavoro non ha tempo di venire a fare pagliacciate o comunicati giornalieri alle redazioni dei giornali (che a mio avviso per quanto liberi vogliano essere DEVONO sempre filtrare una linea editoriale (es. come saronnosette dove c’è uno spazio settimanale per dichiarazioni di tutte le forze politiche e se uno ha da dire di più si fa un suo blog privato), per evitare il rischio suddetto o peggio)

Comments are closed.