CARONNO PERTUSELLA – Ancora un tentativo di furto da Max Moda, anche stavolta ad approvvisarsi ladruncole sono state due ragazzine, studentesse minorenni come quelle già bloccate nei giorni scorsi nel punto vendita e consegnate ai carabinieri.

polizia carabinieri stadio caronnese (3)

Il copione si è dunque ripetuto. Entrambe di 17 anni, una di Misinto e l’altra di Origgio, si sono aggirate nel punto vendita di via Bergamo a Caronno Pertusella, quindi nascondendo nelle loro borse due maglie, due paia di jeans e ben sei canottiere, il tutto per un valore complessivo di 135 euro. Sono state notate dalle commesse e fermate dopo le casse, alle quali non avevano pagato nulla. E’ stato richiesto l’intervento dei militari dell’Arma e sul posto è accorsa una pattuglia della locale stazione. La refurtiva è stata restituita, le studentesse sono state denunciate a piede libero per tentato furto.

100513