SARONNO – Il cordoglio di Onda italiana alle vittime del ghanese che sabato scorso a Niguarda, Milano, ha ucciso tre passanti a picconate.

michele castelli

“Esprimiamo cordoglio ed anche sdegno per l’accaduto – dice il rappresentante del movimento saronnese, Michele Castelli – Certamente è stato un episodio irrazionale e maturato in una mente malata. E’ però altrettanto certo che la mancanza di legalità è madre di situazioni irreversibili. Il fatto è che tutto il giorno questi immigrati clandestini scorazzano nelle nostre città, nel miraggio di raccimolare pochi euro. E’ un caso al quale si assiste di frequente anche a Saronno, soprattutto in centro città”.

Prosegue Castelli:”Venendo meno l’elemosina, e non certo per mancanza di generosità dei nostri concittadini ma per la crisi, questi personaggi cambiano strategia e diventano cani sciolti inveendo e minacciando. Di episodi del genere se ne sono già visti anche da queste parti. Ecco scatenarsi infine le ritorsioni, personalmente e più volte ho dovuto intervenure a difesa di donne anziane. Nei parcheggi la loro presenza mette in ansia gli automobilisti: il caso del ghanese Mada Kabobo non deve essere sottovalutato, e dire alla nostra Amministrazione Comunale di trovare soluzioni per garantire la sicurezza di tutti i cittadini”.

160513