SARONNO – C’era anche una nutrita rappresentanza saronnese al corteo “No Elcon” svoltosi questo pomeriggio, sabato 18, a Castellanza, con la partecipazione di quasi trecento persone. A mobilitarsi da Saronno sono stati gli attivisti dell’associazione Attac e quelli del centro sociale Telos.

Graffito No Elcon corso Italia Saronno

La manifestazione è stata promossa dalla “Assemblea popolare no Elcon”, che nella sua presentazione chiarisce di essere un “gruppo aperto a chi intende confrontarsi e agire in prima persona per scongiurare l’avviamento del previsto impianto di trattamento di rifiuti chimici industriali e farmaceutici a Castellanza, per la tutela della propria salute, per la salvaguardia di un territorio già pesantemente devastato dalla presenza industriale. E’ antifascista e autonoma rispetto a partiti politici e istituzioni“.

180513