SARONNO – L’intera città senz’acqua per tutta la mattinata, uno smottamento che ha fatto allagare i binari che corrono tra Saronno Sud e la stazione centrale e il traffico in tilt sul cavalcavia di viale Lombardia con le auto costrette a procedere con un senso unico alternato: sono stati questi i danni provocati dalla rottura di un tubo della rete idrica al di sotto della trafficatissima arteria, tratto finale della Monza-Saronno.

L’allarme è scattato nella mattinata quando centinaia di famiglie saronnesi si sono accorte che non c’era pressione nella rete idrica: dai rubinetti in cucina e nelle docce usciva solo un filo d’acqua. Tantissime le chiamate arrivate alla Saronno Servizi per segnalare il problema con i tecnici che si sono messi subito all’opera per cercare di capire dove fosse il guasto visto che il disagio si presentava in tutta la città.

Intorno alle 15 è scattato un altro allarme quando alcuni macchinisti di Trenord hanno denunciato la presenza di enormi pozze d’acqua sul binario 6 subito sotto il cavalcavia di viale Lombardia. Usciti per un controllo i tecnici si sono accorti della presenza di uno smottamento sul lato sinistro del sovrappassaggio, poco dopo l’apice.
Sono intervenuti gli agenti della polizia locale, i pompieri del distaccamento di Saronno, i carabinieri di Caronno Pertusella e tecnici i Trenord. In un primo momento si pensava che lo smottamento fosse dovuto a qualche problema nei lavori, fatti recentemente per aprire il passaggio della Saronno Seregno ma in realtà il terreno aveva ceduto a causa della copiosa perdita d’acqua dovuta alla rottura di un tubo della rete idrica.

I tecnici della Saronno Servizi lavorando con quelli di Trenord hanno chiuso il tubo riportando la pressione a livelli normali in tutta la rete cittadina e in poco tempo, approfittando di una pausa della pioggia, è stata anche rimossa l’acqua dai binari. Se i disagi alla rete ferroviaria sono stati contenuti, anche per via dello sciopero Orsa che ha ridotto notevolmente il numero dei convogli in passaggio, le conseguenze sono state molto pesanti per il traffico. Dalle 18 viale Lombardia è diventato un senso unico alternato. Dal momento in cui sono stati posizionati i semafori si sono create lunghe cose in entrambe le direzioni.

19052013