SARONNO – Questa mattina gli agenti di polizia locale sono stati chiamati in via San Cristoforo per un controllo della pavimentazione dell’arteria. Secondo una prima ricostruzione un auto passando in un punto in cui il fondo stradale è sconnesso avrebbe sollevato alcuni frammenti che hanno scheggiato una vetrina.

Effettivamente nel loro sopralluogo gli agenti hanno riscontrato un danneggiamento nella sede stradale e raccolto le segnalazioni dei residenti e commercianti che hanno rimarcato come il problema fosse già stato segnalato anche perché diversi passanti finiscono per inciampare, i passeggini restano incastrati e le auto finiscono me mettere a prova sospensioni e ammortizzatori.

Nessun’inizio, invece, sull’auto che avrebbe provocato il danno.

29052013

 

4 Commenti

  1. Per non parlare poi delle strade cittadine, venite a fare una passeggiata a piedi o in auto in via Filippo Reina dove il comune nei mesi scorsi ha fatto un intervento apprezzabile per i pedoni dipingendo parte della strada di colore rosso riservando un area della carreggiata come “marciapiede” pero’ non hanno riparato le buche ma le hanno semplicemente “riempite” di vernice. Per le auto invece è un percorso ad ostacoli sopratutto la zona che porta verso i giardinetti pubblici dove la via si snoda in una sorta di ferro di cavallo, con la carreggiata stretta, le auto in sosta mal messe e l’asfalto pesantemente compromesso rendono il passaggio delle auto pur ben sotto il limite di 30 km/h una vera tortura.

  2. Guardate la piazza del mercato: tombini che si sollevano al passaggio di auto, mattonelle che poggiano su buchi…

  3. …un piccolo appunto a Sara che ha firmato l’articolo su Nessun’inizio, invece, sull’auto che avrebbe provocato il danno.
    il colpevole non è l’incolpevole automobilista che transitava di lì, ma il responsabile di tutto ciò è chi non effettua le manutenzioni ordinarie delle strade di Saronno …Sara… indovina chi è?

Comments are closed.