polizia locale (8)SARONNO – E’ stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico il 46enne che mercoledì pomeriggio si è masturbato davanti a due ragazze nel parco dell’ex Seminario.
Tutto è iniziato intorno alle 15 quando due studentesse una di 17 e una di 20 anni stavano passeggiando nell’area verde accanto al Santuario. Ad un tratto un uomo si è avvicinato ha fatto pipì su un albero e poi girandosi verso le ragazze ha iniziato a toccarsi le parti intime. Le due amiche sono subito scappate via. Poco dopo hanno incrociato un volontario del servizio “Nonni Amici” a cui hanno raccontato l’accaduto.

Vista la malaparata l’esibizionista ha deciso di darsi alla fuga: allacciati i pantaloni ha recuperato la propria bicicletta e ha iniziato a pedalare. Forse proprio per la fretta o la paura di essere identificato è caduto a terra proprio all’ingresso del parco. alla caduta ha assistito una pattuglia della polizia locale che vedendo l’uomo in difficoltà e ferito al volto è subito intervenuta. E’ stata chiamata l’ambulanza del 118: ma il ciclista ferito, in realtà anche esibizionista, ha declinato le cure e pur con il volto coperto di sangue si è allontanato in bicicletta appena ripresosi dalla caduta.

Dopo che l’uomo si è allontanato gli agenti hanno incontrato il volontario dei “Nonni Amici” e le ragazze che hanno raccontato l’accaduto agli agenti. La descrizione delle due studentesse coincideva con quella dell’uomo caduto e visto così gli agenti che l’han riconosciuto l’hanno denunciato per atti osceni in luogo pubblico.

31052013

2 Commenti

  1. e adesso …credo che sia l’effettiva dimostrazione che servano …o nooooo! mmmmm: qualche dubbio però mi è sorto… ci va il sindaco e l’assessore al posto dei nonni amici a fare volontariato e assicurare la sicurezza a Saronno …vero che è così? datemi conferma che non riesco a dormirci su di notte.

Comments are closed.