SARONNO – Si è rinnovato questa sera il tradizionale appuntamento con la processione del Corpus Domini, una delle solennità più importanti dell’anno liturgico della chiesa cattolina (ulteriori informazioni).

Ogni anno la processione parte e arriva in due diverse parrocchie: quest’anno in particolare i fedeli si sono ritrovati alla chiesa di San Giuseppe Confessore al rione Matteotti per arrivare percorrendo via Torricelli, via Fratelli Cervi, via Sampietro, via Padre Giuliani e via Varese fino in Santuario.

Un momento di profondo raccoglimento a cui hanno partecipato tutti i sacerdoti e i religiosi della città guidati dal prevosto monsignor Armando Cattaneo che ha portato l’ostensorio, sotto un baldacchino, con un’ostia consacrata. Oltre alle autorità militari, dai carabinieri alla guardia di Finanza erano presenti quelle civili il sindaco Luciano Porro e i consiglieri comunali Antonio Barba, Mauro Lattuada e Enzo Volontè.

A chiudere il corteo centinaia di saronnesi che sono arrivati da ogni parrocchia per condividere questo momento solenne di preghiera. Ottima l’accoglienza del Matteotti con molte case decorate con drappi rossi, fiori e illuminate da candele colorate.

30052013