SARONNO – Per ringraziare gli agenti di polizia locale delle tante lezioni di educazione stradale i ragazzi delle classi quarte dell’Ignoto Milite e del liceo Legnani indirizzo sociopedagogico hanno organizzato un maxi flashmob in piazza Libertà.

I ragazzi si sono preparati alle 11,50 ai lati della piazza e appena finito il dodicesimo rintocco del campanile sono entrati in azione.

Come studiato in due settimane di prove si sono radunati al centro della piazza simulando una situazione di caos iniziale. Dopo qualche minuto è partita la musica “Don’t stop me now” dei Queen e i ragazzi si sono distribuiti nei quattro angoli della piazza. Altrettanti ragazzi vestiti da agenti della polizia locale hanno diretto i compagni che hanno simulato, con inediti balletti, il passaggio sulle strisce pedonali, i motociclisti che devono indossare il casco, gli automobilisti con le cinture di sicurezza e una pista ciclabile.

Per il gran finale i bimbi più piccoli, indossando delle magliette gialle, si sono messi al centro della piazza dove è stato srotolato un maxi striscione con la scritta “La classe adotta un vigile” il progetto portato dalla polizia locale saronnese in tutte le scuole elementari e materne della città. Dopo un abbraccio collettivo al vigile Ciro Crivillaro, che accompagna i bimbi nelle uscite e nelle lezioni didattiche, i ragazzi si sono dispersi tornando in classe.

Il flashmob è stato molto apprezzato dai saronnesi: tanti i passanti che si sono fermati a guardare la performance dei giovanissimi.

Qui tutti i video della performance
31052013

6 Commenti

  1. BRAVI BRAVI…ringraziamo quelli che si imboscano dietro ai cartelloni pubblicitari alle 2 di notte in via varese ( poco dopo il telos) x rubare i soldi alla gente!! BRAVI BRAVI

  2. Si chiama imparare l’educazione e a rispettare le regole, poi se lo fanno come flashmob (sarò vecchio ma che cos’è esattamente?) o altro, non importa. Mi raccomando però, che gli insegnamenti restino anche quando sarete più grandi! Bravi ragazzi!

  3. a quando l’edizione …adottiamo un NONNO AMICO! con tanto di sto flash mob ( non ho capito cos’è, ma se fa odience va bene) … ma curiosità da saronnese, il bravissimo CIRO, e non con lui mi permetterei mai di polemizzare, ma .dicevo.. il vigile CIRO ha fatto tutto ovviamente per spirito di beneficenza …vero?
    ..non vorrei mai fosse stato retribuito come orario di servizio, …ci mancherebbe! vero?…lo fosse vero …nulla da dire, .. ma io da nonno lo voglio adesso sul ciglio della strada a far passare i bimbi …mattina e pomeriggio… come fanno i nonni amici e ovviamente …per puro volontariato. …si può fare?

Comments are closed.