02062013 a scuola in bici (1)SARONNO – Raffaele Fagioli, consigliere comunale del Carroccio e papà di due alunni dell’istituto comprensivo Aldo Moro, ha partecipato ieri mattina all’iniziativa “A scuola in bici” con i suoi figli.
Ecco il commento sull’iniziativa arrivata alla sua quinta edizione.

“E’ una lodevole iniziativa, uno sforzo di sensibilizzazione per le famiglie e la cittadinanza con il chiaro intento di promuovere l’uso di mezzi alternativi all’auto.
Ciò non vuol dire che andare a scuola in bicicletta un giorno all’anno sia sufficiente per educare i propri figli. Non basta, in occasione della manifestazione, partecipare alla carovana scortata e protetta dalla Polizia Locale. Le strade di ogni giorno non sono così sicure! La decisione dell’Amministrazione di non sostenere più i nonni amici potrebbe indurre i pochi genitori-pedoni a cambiare le proprie abitudini scegliendo l’auto per il tragitto casa-scuola. In famiglia abbiamo deciso di far muovere i nostri figli a piedi o in bicicletta fin dalla scuola materna e con soddisfazione posso affermare che l’uso dell’auto è limitata ad eventi straordinari.
In definitiva, bisogna impegnarsi ogni giorno dell’anno e portare a scuola i bambini in bici o a piedi, altrimenti questa simpatica iniziativa a cadenza annuale rimarrà fine a sè stessa”.

03062013

1 commento

  1. … condivido senza null’altro aggiungere le affermazioni del Consigliere Fagioli

Comments are closed.