GERENZANO – E’ stato effettuato il primo “tagliando” delle nostre casette dell’acqua. Ai controlli previsti (sanificazione, pulizia esterna, manutenzione, ricarica anidride carbonica alimentare) si è accompagnata la verifica dei prelievi per singolo impianto.

inaugurazione casetta acqua gerenzano

Dice il consigliere comunale delegato all’Ambiente, Andrea Pedrotti: I risultati sono oltremodo incoraggianti e il trend dei consumi è in costante aumento. Tutto ciò attesta il positivo riscontro dei cittadini a questo servizio.

Nell’impianto di via Stazione sono stati prelevati 5977 litri di acqua liscia e 6569 litri di acqua gassata, per un totale di 12546 litri, pari a 261 litri al giorno. Nell’impianto di piazza Alberto Da Giussano sono stati prelevati 7969 litri di acqua liscia e 10044 litri di acqua gassata, per un totale di 18013 litri, pari a 375 litri al giorno.

Il tutto si è tradotto nel risparmio di 814 chili di plastica non inviati a smaltimento e 950 chili di Co2 non immessi in atmosfera. Un bel regalo per l’ambiente e per le tasche dei nostri concittadini. Se si considera infatti che il costo medio di un litro di acqua gassata, normalmente in commercio, è fra 5 e 10 volte superiore a quello delle nostre casette e quello di un litro di acqua naturale lo supera di almeno 10 sino a 20 volte, assumendo che il consumo medio domestico di una famiglia si attesti intorno agli 800 litri l’anno, il risparmio supera i 250 euro.

100613