luciano porro tricolore (2)SARONNO – “Questi episodi sono da condannare e non possiamo che dispiacerci che continuino a verificarsi ai danni delle sedi dei partiti. Certo non possiamo non notare come non ci sia la stessa solerzia nel condannarli quando la vittima è l’Amministrazione”. E’ così riassumibile il pensiero del sindaco Luciano Porro in merito al raid vandalico, con scritte e bandiere strappate, messo in atto ai danni della sede della Lega Nord avvenuto nella notte tra sabato e domenica scorsa.

“Siamo ovviamente dispiaciuti per questo ennesimo attacco alla sede di un partito saronnesi. Questa volta nel mirino c’è stata la Lega Nord ma prima ancora è stata danneggiata per due volte quella del partito socialista e anche del Pd. Sono ovviamente tutti atti da condannare e che non dovrebbero mai succedere”. Porro non nasconde la propria amarezza:”Purtroppo devo costantare che le stesse condanne e lo stesso dispiacere non vengono espressi quando ad essere attaccati sono il sindaco, gli assessori e l’Amministrazione in generale

4 Commenti

  1. ..eeeeh finalmente dopo tanto esitare è arrivata la presa di posizione del Primo Cittadino!
    Bene la ferma condanna …tutto il resto se lo poteva anche risparmiare!

  2. Però caro Sindaco…..invece di commentare passa ai fatti!!! Saronno peggiora a vista d’occhio….la sicurezza ormai é un’utopia! che vergogna!!!

  3. basta piangersi addosso!

    CERTI ATTI SONO DA CONDANNARE E DA CONTRASTARE NON DA USARE COME SCUSA PER FARE I PIANGINA!

    matteo

Comments are closed.