SARONNO – Geografia giudiziaria, ormai è il caos: sulla carta il 13 settembre dovrebbero scattare gli accorpamenti e non solo il tribunale di Saronno ma anche quelli di Legnano e Rho dovrebbero confluire in una “mega-tribunale” unico con base a Busto Arsizio. Scelta dell’allora Governo Monti che non piace per nulla alla Regione Lombardia e neppure, in verità, al nuovo Parlamento.

tribunale bandiere sgualcite (2)

La commissione Giustizia del Senato sta preparando un documento per chiedere al Guardasigilli di correggere il testo di legge. Dunque, cosa accadrà? Rho e Legnano resteranno autonomi? Quale sarà il destino di Saronno? Quesiti che per il momento non hanno risposta, tanto che non si sa neppure se i processi civile e penali dopo l’estate continueranno a tenersi nella città degli amaretti.

130613