SARONNO – Arrabbiate, cattive come non mai per una estate che non voleva mai arrivare, i primissimi caldi stanno portando con loro anche la prevedibile invasione di zanzare. E quella di ieri per molti saronnesi è già stata una “giornata campale” all’insegna delle punture: c’era da aspettarselo, dopo tanta pioggia e tanto freddo gli insetti non vedevano l’ora di sgranchirsi dopo il prolungato inverno e probabilmente le cose non andranno meglio nei prossimi giorni, tutti fa anzi pensare che siano destinate a peggiorare.

disiinfestazione zanzare

Il Comune sta facendo la sua parte, con il previsto programma di disinfestazione che sta riguardando tutti i quartieri. Molti cittadini li avranno già visti all’opera nei giorni scorsi, gli addetti dotati di spray, impegnati ad irrorare di insetticida tombini e scoli dell’acqua, dove le zanzare amano trascorrere il loro tempo, quando non sono “a caccia”. Questi interventi basteranno? Già nei prossimi giorni si potrà rispondere a questa domanda.

140613