SARONNO – Molti saronnesi si sono fermati stamattina in piazza Volontari del Sangue per la cerimonia organizzata dal Lion Club Saronno del Teatro per premiare le forze dell’ordine saronnesi.
All’iniziativa hanno partecipato tutte le autorità lionistiche e l’assessore alla Sicurezza Giuseppe Nigro in rappresentanza dell’Amministrazione comunale. A dare il benvenuto ai presenti è stata la banda cittadina che ha suonato l’inno nazionale.

Il “Leone d’argento 2013” è stato consegnato a Luigi Scapellato, uno dei due “carabinieri di quartiere” di Saronno.”Un servizio che quotidianamente ci pone a contatto con la gente, che sottolinea la vicinanza fra l’Arma ed i cittadini” ha detto il suo comandante, capitano Giuseppe Regina.

Per il comando di polizia locale è stato premiato Ciro Crivellaro, vigile urbano ma anche instancabile insegnante, nelle scuole cittadine, con i corsi di educazione stradale. “E’ un progetto in cui crediamo molto e che vede Ciro in prima linea con accanto tutte gli agenti del comando” ha sottolineato il comandante della polizia locale, Giuseppe Sala.

Ricordando l’importanza del quotidiano lavoro delle Fiamme Gialle il Leone d’argento è stato assegnato anche alla tenenza della Guardia di finanza saronnese, con riconoscimento ritirato dal luogotenente Giovanni Tedde “per l’attività di controllo fiscale che assicura il rispetto delle regole”.

Per i vigili del fuoco del distaccamento cittadino è stato il pompiere Giacomo Cavarretta ha ritirare la statuetta con tutta la sua squadra. E’ stata assegnata loro “non solo per il coraggio e l’attività di protezione civile garantita sul territorio ma anche per la grande capacità di collaborazione e coordinamento con le altre forze di sicurezza”.

La cerimonia si è conclusa con riconoscimento al colonnello dei carabinieri Alessandro De Angelis attuale comandante provinciale dei carabinierim che in missione all’estero salvò una bimba malata e all’Amministrazione comunale.

16062013