SARONNO – Luciano Silighini Garagnani, con Luca Maggio, ha mantenuto la parola: dopo vani appelli al Comune perchè intervenisse, stamane – 18 giugno – è tornato al parco pubblico di Villa Gianetti per prendere i sacchi dell’immondizia, dimenticati da una settimana a pochi metri dalle giostrine dei bambini, ed ormai maleodoranti e pieni di vermi.

Non è mancato il coupe de theatre, perchè sia Silighini che Maggio – esponenti del comitato di centrodestra, Saronno 2015 – per la raccolta dell’immondizia hanno indossato fasce con il tricolore:”Visto che non ci pensa il sindaco, Luciano Porro, allora all’immondizia pensiamo noi”. E’ stata così ripetuta l’iniziativa andata in scena già martedì scorso quando con i rifiuti Silighini, quella volta accompagnato da Giuseppe Anselmo, era arrivato sino alla porta dell’ufficio del primo cittadino.

Stavolta ad attendere i sacchi era stata schierata la polizia locale, all’ingresso del Municipio ma Silighini e Maggio, che se la sono fatta tutta a piedi passando da piazza Libertà, hanno tirato dritto per via Caduti della liberazione, quindi il sottopasso della stazione, per arrivare infine al rione Matteotti, dove hanno consegnato gli otto sacchi alla cooperativa Ozanam, preposta alla pulizia dei parchi.

“Il sindaco Porro aveva detto che non era il caso di fare il cinema, che sarebbe bastata una telefonata per fare portare via i rifiuti – ha riepilogato Silighini durante la sua sosta di fronte al Comune – Ebbene, nei giorni scorsi all’ente locale è stato ripetutamente chiesto di intervenire, invano. E allora anche stavolta ci abbiamo pensato noi, ad eliminare quella schifezza alla quale mamme e bambini che frequentano il parco erano quotidianamente sottoposti”.

Come ha ricordato Silighini “l’immondizia è rimasta per sette giorni sotto il sole a macerare”.

180613

8 Commenti

  1. Per la vicenda in oggetto il refuso “l’iniziativa anata” é sublime.
    Ma, ipotizzando assenza di generazione spontanea, l’immondizia chi ce la mette in quel punto?
    Gente che porta la spazzatura in municipio, dall’Amministrazione hanno persino schierato la polizia locale per fermare ‘i barbari della spazzatura’… siamo davvero alle comiche.

  2. CIAK …..SI GIRA! Mi rivolgo a te Luciano (Silighini ..ovvio! …l’altro ormai leggendo le sue dichiarazioni alla stampa di oggi sul botellon mi sembra ormai rassegnato alla resa!) …a furia di insistere nel dirti da queste pagine che ospitano i mei post (grazie Sara!) che la differenza …rido e lasciamelo fare… tra te e l’altro Luciano era solo per chi abbia “titolo” ad indossare la fascia tricolore oggi …ironia accentuata la mia, permettimelo… orbene e finalmente …la fascia tricolore oggi l’hai messa anche tu e plaudo alla tua iniziativa, al coraggio delle tue azioni e di chi ti circonda (Anselmo, Paolo …Giulia, ma solo per finire….) per esserti assunto oggi l’onere e forse diventerà domani onore di candidarti alla guida (Lux ..mi sa un po’ di arcaico e nostalgico! ..suvvia risparmiamocelo per il bene di tutti) per poi esserlo, della mia (…dai son un po’ egocentrico e anche possessivo) …facciamo nostra Saronno …va bene così?
    …e l’hai fatto partendo dalla situazione che nessun Saronnese vorrebbe mai vedere in città …spazzatura, maleodorante perché lasciata lì in putrefazione per giorni e poi il luogo …dove giocano i bambini (e qui ci hai messo del tuo, …sei o non sei un regista!). Ho dato un significato alla tua “regia”: …silenzio (tutti quelli delle Istituzioni ..ovvio no!)…. si gira…. Qualche secondo dopo, quando si è stabilito l’ordine e il silenzio, l’operatore alla macchina da presa o alla telecamera pronuncia: MOTORE, e con ciò avvisa che la ripresa è cominciata e infatti entra in campo il ciacchista che alza la tavoletta perché l’operatore possa inquadrare la scritta e nel contempo pronuncia ad alta voce ciò che è scritto: SPAZZATURA IN COMUNE SECONDA.
    …risparmio ai lettori tutto il resto, l’AZIONE perché descritta con dovizia e particolari dalla Sara Giudici: semplicemente perfetto! “Buona la seconda” direi …o meglio dillo tu Luciano che sei del mestiere… semplicemente spettacolare… le guardie armate a difendere il palazzo di vetro… il “re” a difendere il potere …dichiarazioni spontanee le tue …sul bastava una semplice telefonata.. e invece la spazzatura ancora là ..fino a portarla ecologicamente a piedi a chi avrebbe dovuto asportarla perché remunerato per tale incombenza!
    Un regista dà per scontato che una scena deve essere girata più volte, e il produttore è d’accordo purché non si ecceda. A maggior ragione un video maker, a lui non costa quasi nulla, perciò una volta sul set inizia a lavorare partendo già dall’idea di ripetere, ripetere, ripetere. Anche se già la prima risulta perfetta, conviene sempre ripeterla e registrarla, non si sa mai cosa può accadere, accorgersi per esempio che in realtà c’era qualcosa che non andava bene. E’ importante tenere presente che un vero ciak ripetuto deve essere sempre uguale quanto all’inquadratura sia per il punto di vista sia per ciò che accade nel campo di azione. A volte se il primo ciak soddisfa si è tentati di dire: ripetiamolo, magari cambiando inquadratura. E’ un errore, perché può accadere che nella fase di montaggio si resta indecisi se scegliere il ciak con una inquadratura ma con qualcosa che non va o l’altro con l’inquadratura differente che non ci soddisfa ma che è accettabile per altri aspetti.
    …tutto ovviamente filmato, registrato e pronto in sala di montaggio! ..per gli spot da campagna elettorale 2015
    Adesso ci sono però anche i miei complimenti: hai dimostrato che “si può fare!” ..si può davvero ridare a Saronno il blasone di Città, sicura, pulita, ordinata …con un semplice gesto, differenziando la spazzatura, facendo funzionare le strutture, gli uomini, organizzando la vita civile sociale semplicemente con buona volontà, organizzazione e sinergia…
    Termino, perla bontà di chi fin qui mi ha letto anche negli altri post con un solo dilemma che mi accompagnerà in questa calda notte insonne: …ma il “re” Luciano sta davvero meditando di lasciare al Silighini la fascia tricolore … o solo follia quella di quest’ultimo nell’andare ad indossare per raccoglier spazzatura? …mi consolo però nel pensare ai bimbi che domani al parco giochi non la vedranno più e non ne sentiranno il nauseabondo odore.
    A nome loro e nei miei sogni …grazie Luciano!

  3. Bravo Silighini…specifica bene “Cooperativa”!
    Punto a favore.
    Porro dimettiti.

  4. dopo il presidente operaio, abbiamo il mi-piacerebbe-fare-il-sindaco operatore ecologico. Quando si arriverà alla conta dei voti, penso mi rotolerò dal ridere

Comments are closed.