SARONNO – L’acquazzone di ieri sera intorno alle 20 ha rovinato la seconda serata di aperture serale dei negozi: l’iniziativa in piazza Libertà con un percorso per biciclette per i più piccoli e il cono gelato gratis ha conquistato i bimbi saronno ma sono stati pochi i negozi che hanno alzato le saracinesche.

“Il maltempo ci ha giocato un brutto tiro – ha commentato in piazza Antonio Renoldi presidente Ascom – quando alle 20 hanno visto la pioggia molti commercianti non hanno aperto mentre a non essere minimamente disturbati dal tempo variabile sono stati i bimbi e le famiglie che sono comunque usciti per una passeggiata”.

Ancora da risolvere, inoltre, il problema dei sacchi della spazzatura esposti dai commercianti e dai privati. Come richiesto dall’Amministrazione l’Econord ha fatto un paio di passeggi aggiuntivi dalle 19 alle 20 per raccogliere cassette e rifiuti esposti ma purtroppo non accogliendo l’appello di Ascom e del Comune molti commercianti hanno messo i rifiuti per strada più tardi. “Ho fatto un sopralluogo prima dopo le 20 – spiega l’assessore all’Ambiente Roberto Barin – e devo dire che in alcuni punti come via San Cristoforo e via Mazzini c’erano effettivamente cumuli di spazzatura Credo che l’unica soluzione sia quella di continuare, Comune e Ascom, per sensibilizzare i commercianti”.
Una posizione confermata anche da Antonio Renoldi:”Questa settimana abbiamo fatto comunicazioni mirate, via sms e con tanti volantini, e mi spiace che i negozianti non abbiano raccolto il nostro appello. Insisteremo con le comunicazioni perchè siamo convinti che le aperture serali estive del giovedì sera siano un’occasione importante in questi tempi così difficili per il commercio”.

21062013

4 Commenti

  1. A proposito di raccolta rifiuti… quesito semplice semplice… ma.. chi ha modificato i giorni della raccolta per la zona in questione, non ha pensato a questo problema???? Fino all’anno scorso, non mi pare ci fosse questo inconveniente !!!

    • effettivamente non è un interrogativo privo di senso.
      la soluzione non è incrementare le raccolte straordinarie (che, suppongo, comporti più spese), ma modificare o il giorno della raccolta rifiuti in centro oppure il giorno dell’apertura serale.

      basterebbe pensare ‘alle cose da fare’ tenendo a mente il quadro completo e non solo ‘un boccone’.
      pasticcio gestionale.

  2. Messaggio per Sara Giudici: nel pomeriggio ho pubblicato un commento a questa notizia, e dopo la tua moderazione non l’ho trovato pubblicato …te ne chiedo motivazione, perché non mi sembrava assolutamente da “censurare”.
    Vorrei sapere solo quali sono i limiti della tua “censura”, così mi attengo scrupolosamente per non correre il rischio di scrivere inutilmente… e trovo il mio pensiero pubblicato.
    Grazie mille
    Il Saronnese

    • Non vengono pubblicati i commenti eccessivi, offensivi e poco rispettosi. Come possono riscontrare i lettori cerco di ridurre al minimo il mio intervento ma a volte è necessario. Ovviamente la moderazione avviene in base ad un mio giudizio ma, dato che dici che ci conosciamo di persona, credo tu sappia di poter contare sul mio impegno e buona fede.
      Saluti
      Sara

Comments are closed.